Kappa Di Picche

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

PAUL KRUGMAN: LA GERMANIA COME MANIPOLATRICE DI VALUTE.

(traduzione dall’articolo originale in inglese Germany as currency manipulator)

AGGIORNAMENTO: E fu, infatti, Ian Fletcher. Non sto approvando le sue opinioni in generale, ma questo era un buon argomento.

Un corrispondente – di cui ho perso email e nome! – fa una buona osservazione. Nel parlare di commercio e di stagnazione secolare, io ho descritto la Germania, con i suoi enormi surplus, come non manipolatrice di valuta. Come ha detto il corrispondente, tuttavia, l’euro può essere visto de facto come un intervento sul cambio estero per mantenere il de facto Marco Tedesco debole. Prima del 2008, l’euro ha incoraggiato i deflussi di capitali privati dalla Germania verso la periferia. Da allora, entrambi i pacchetti di salvataggio ufficiali e anche i prestiti tra le banche centrali nazionali dell’area dell’euro possono essere visti come succedanei di questi flussi privati. La porzione interbancaria di tali operazioni è mostrata in questo grafico di Pimco:

.

20130929-175428.jpg

Il punto generale è che se immaginiamo una rottura dell’euro, credo che tutti sarebbero d’accordo che il nuovo Marco dovrebbe risalire di valore, rendendo così il manifatturiero tedesco molto meno competitivo. Il pubblico tedesco immagina di essere stato fortemente sfruttato a beneficio dei pigri meridionali (PIIGS, ndr), forse, ciò che sta accadendo realmente è più come la Cina acquisti di dollari, che sono destinati a non sovvenzionare l’America, ma a stimolare l’industria.
Il pubblico tedesco immagina di essere stato fortemente sfruttato a beneficio dei pigri meridionali (PIIGS, ndr), ma forse, ciò che sta accadendo realmente somiglia più agli acquisti di dollari da parte della Cina, i quali non sono destinati a sovvenzionare l’America, ma a stimolare l’industria (cinese, ndr).

Postato da: @spud85

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 settembre 2013 da in Traduzioni con tag .
Questo Non è Un Blog

« Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. » — Horacio Verbitsky

Dieci righe

il blog di Eugenio Cipolla

ascuolaconmatilde.wordpress.com/

Apprendimento, DSA, yoga e tutto ciò che mi appassiona

@lemasabachthani

a trader's “cahier”

Il Contagio

[del conflitto generazionale e di altri futuri possibili]

L'orizzonte degli eventi

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

Voci dalla Germania

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

Goofynomics

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

Kappa Di Picche

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: