Kappa Di Picche

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

L’EUROPA VUOLE CANCELLARE L’ESISTENZA DEGLI STATI-NAZIONE?

20131029-122646.jpg

Pubblichiamo di seguito la trascrizione di un breve intervento di Nigel Farage al Parlamento Europeo (Strasburgo – 23 Ottobre 2013).

Ancora una volta il leader dell’UKIP lancia i suoi strali contro quell’Unione Europea che, anche in base ai trattati, dovrebbe essere volta alla cooperazione tra stati, e che invece dopo la ratifica del Trattato di Lisbona si sta trasformando sempre più velocemente in uno Super-Stato che cancella autonomia e essenza stessa degli Stati-Nazione membri, ridotti a regioni con meri compiti di ratifica di direttive “comunitarie”.

“C’è solo un unico vero dibattito che sta andando avanti qui a Strasburgo questa settimana, è la paura che attraversa i corridoi. La preoccupazione che voi avete riguardo l’ascesa dell’euroscetticismo.

Anni fa, eravate meno preoccupati, i pochi di noi qui che eravamo euroscettici venivano trattati come fossero malati di mente e venivano presi “a pacche sulla testa”.

Invece adesso siamo ‘cattivi, ‘populisti’, siamo ‘pericolosi’; stiamo distruggendo la civilizzazione occidentale. Ed è così chiaro, voi non capite. Non comprendete ciò che sta accadendo – permettetemi di aiutarvi.

Nel 2005, nel momento cruciale di questo progetto, i Francesi e gli Olandesi dissero NO alla costituzione europea. Il signor Barroso espresse il proprio parere dicendo che non avevano realmente votato NO, ma non avevano capito cosa sarebbe successo.

L’avevano capito! Dal 2005 si nota che, il vero dibattito Europeo, riguarda l’identità. Quello che stiamo dicendo, un gran numero di noi da ogni singolo Stato membro dell’UE è: noi NON vogliamo quella bandiera, noi NON vogliamo quell’inno a cui voi tutti vi siete alzati come fusi ieri, noi NON vogliamo i passaporti EU, noi NON vogliamo l’unione politica.

E se ci pensate, non c’è nulla di estremo in quella posizione, non c’è nulla di destra in quella posizione, non c’è nemmeno nulla di sinistra in quella posizione.
è una normale ragionevole affermazione di identità.
Perché ciò che stiamo dicendo dal nostro punto di vista …[urla dagli altri membri del parlamento europeo ]…bene, potete urlare e sbraitare quanto volete, il che mi conferma il perché dei pessimi risultati che avrete nelle elezioni europee l’anno prossimo.
Perché non state ascoltando!

Vogliamo vivere e lavorare e respirare in un Europa basata sulla democrazia degli Stati-Nazione. Vogliamo commerciare insieme, vogliamo cooperare insieme. Siamo felici di convenire su standard comuni minimi e ragionevoli, e SI vogliamo controllare i nostri confini in quanto ciò è la cosa razionalmente logica e ragionevole per qualsiasi Stato-Nazione da fare.
Non siamo contro l’immigrazione, non siamo contro gli immigranti, crediamo che ci siano necessità di avere un grado di controllo.

E questo è il messaggio che sta raccogliendo supporto in tutto il continente e io sinceramente penso che ci sia una possibilità che avvenga un terremoto elettorale nelle elezioni europee del prossimo anno, con un grande numero di persone da tutti i lati di questo Parlamento che presenteranno una programma da Stati-nazione.
Chi si presenterà dicendo, facciamo un’Europa, come De Gaulle potrebbe aver detto, basata sulla “patrie”.
NON facciamo un’Europa basata sull’unione politica.

E potete abusare di noi quanto volete, ma ciò che rappresentiamo è giusto, fattuale e DEMOCRATICO.”

Il video può essere trovato qui.

Postato da: Spud85

Un commento su “L’EUROPA VUOLE CANCELLARE L’ESISTENZA DEGLI STATI-NAZIONE?

  1. Pingback: ESSI DICONO 9: IL DISCORSO DEL PRESIDENTE NAPOLITANO AL PARLAMENTO EUROPEO | Kappa Di Picche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 ottobre 2013 da in Pude, Traduzioni con tag , .
Questo Non è Un Blog

« Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. » — Horacio Verbitsky

Dieci righe

il blog di Eugenio Cipolla

A scuola con Matilde...

... apprendimento, DSA, Yoga per bambini, catechismo

@lemasabachthani

a trader's “cahier”

Il Contagio

[del conflitto generazionale e di altri futuri possibili]

L'orizzonte degli eventi

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

Voci dalla Germania

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

Goofynomics

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

Kappa Di Picche

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: