Kappa Di Picche

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

LA NUOVA PROIEZIONE DELLA BUNDESBANK: L’ECONOMIA TEDESCA ACCELERA IL RITMO DI ESPANSIONE.

Traduciamo di seguito il comunicato stampa della Bundesbank del 06/12/2013, in cui il presidente Weidmann commenta la recente proiezione semestrale sullo stato dell’economia tedesca.

Ci permettiamo di evidenziare alcuni passaggi, lasciando alla conoscenza del lettore la loro corretta interpretazione (o demistificazione?)

weidmann
L’economia tedesca ha preso slancio. La produzione aggregata (aggregate output) si sta espandendo ad un ritmo più veloce dopo un’interruzione dovuta alla escalation della crisi dei debiti sovrani nell’area dell’euro. Le forze trainanti stanno cambiando, però . Mentre impulsi esterni hanno avuto il sopravvento a seguito della crisi economica e finanziaria, l’attività economica interna è venuto alla ribalta di recente . “L’economia tedesca è in buona forma : il tasso di disoccupazione è basso, l’occupazione è in aumento, e la crescita dei salari sta tornando alla normalità“, ha commentato Jens Weidmann , presidente della Deutsche Bundesbank , nella nuova proiezione semestrale . Egli ha anche sottolineato che i tassi di interesse sono a un livello basso. “Questi fattori stanno sostenendo il consumo privato e spingendo il settore dell’edilizia residenziale . ” Per contro, il commercio estero si è affievolito negli ultimi tempi” , ha aggiunto. “Con la situazione congiunturale che continua a diventare più rosea nei paesi industriali e il miglioramento evidente nella zona euro, ci dovrebbe essere, comunque,  anche una ripresa delle esportazioni e, sulla loro scia, una ripresa degli investimenti delle imprese e le importazioni”, ha spiegato Weidmann .

La produzione aggregata

Gli economisti della Bundesbank stimano che, in queste condizioni, l’economia tedesca crescerà del 1,7 % nel 2014 e del 2,0 % nel 2015 ( 1,8 % dopo l’adeguamento del calendario), contro un incremento non superiore allo 0,5% (0,6 % dopo l’adeguamento del calendario) per l’anno in corso. Dato il potenziale di crescita del 1,4 % in ciascuno dei prossimi due anni , l’utilizzo della capacità aggregata aumenterà moderatamente da un livello base. L’occupazione dovrebbe mostrare un ulteriore aumento , soprattutto per gli immigrati appena arrivati ​​sarà possibile trovare un lavoro . Il Surplus delle partite correnti potrebbe scendere al livello cui si era attestato prima dello scoppio della crisi dei debiti sovrani. Lasciando da parte gli effetti di un accordo di coalizione del nuovo governo tedesco , che non sono stati incorporati nella proiezione , il bilancio del governo mostrerà un lieve miglioramento e conseguirà un avanzo di poco meno di mezzo punto percentuale del prodotto interno lordo ( PIL) nel 2015 . Ci sarà probabilmente una percepibile riduzione nel livello del debito.

L’andamento dei prezzi

Il continuo miglioramento della situazione del mercato del lavoro rispetto al passato decennio si riflette in un’accelerazione della crescita dei salari, cui si deve guardare come a una normalizzazione . L’inflazione al consumo, misurata dall’Indice Armonizzato dei prezzi al consumo [Harmonised Index of Consumer Prices (HICP)], potrebbe inizialmente spingersi dal 1,6 % nel 2013 al 1,3% nel 2014, per poi risalire al 1,5% nel 2015 . Se si esclude l’energia , il tasso di inflazione è destinato ad aumentare al 1,9 % nel 2015 , sulla scia della crescita accelerata dei salari.

La valutazione del rischio

I rischi per la previsione si vedono, in primo luogo, sul settore estero. Gli effetti dellacrisi dei debiti sovrani nell’ eurozona sono state contenuti e importanti riforme sono state avviate. Tuttavia, l’ elevato livello del debito e dei problemi strutturali che continuano ad esistere testimoniano l’elevata vulnerabilità delle economie europee e mondiali. L’esistenza di rischi domestici è un altro fattore. ” Un certo numero di potenziali misure in accordo di coalizione , come il salario minimo, rischiano di compromettere l’ efficienza del mercato del lavoro e dei beni, e la politica di bilancio deve essere allentata”, ha avvertito il signor Weidmann . Il fatto che il ritmo di fondo della crescita potrebbe rivelarsi più forte di quanto descritto nella proiezione deve essere visto come un caso di aumento congiunturale.

Articolo originale tradotto da @spud85

Per chi preferisse la lingua della perfida Albione, lo storify di seguito placherà tale desiderio:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 dicembre 2013 da in Germania, Traduzioni con tag , , , , , .
Questo Non è Un Blog

« Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. » — Horacio Verbitsky

Dieci righe

il blog di Eugenio Cipolla

ascuolaconmatilde.wordpress.com/

Apprendimento, DSA, yoga e tutto ciò che mi appassiona

@lemasabachthani

a trader's “cahier”

Il Contagio

[del conflitto generazionale e di altri futuri possibili]

L'orizzonte degli eventi

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

Voci dalla Germania

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

Goofynomics

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

Kappa Di Picche

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: