Kappa Di Picche

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

PAUL KRUGMAN E L’IRLANDA “IL SUCCESSO, IN STILE EUROPEO”

Nel post odierno, il Nobel Laureate scherza ancora sulla palese mistificazione dei dati economici riguardanti in particolare la ripresa dei PIIGS, nel caso specifico dell’Irlanda. Come nella Neolingua di Orwelliana … Continua a leggere

13 gennaio 2014 · 1 Commento

PAUL KRUGMAN: PERCHE’ LE AZIENDE POTREBBERO NON FREGARSENE DI UNA DEPRESSIONE MODERATA,

Krugman, prima del pranzo di Natale, ci delizia con un approfondimento sulla tematica affrontata ieri, relativa alla diminuzione del potere contrattuale degli impiegati rispetto ai datori di lavoro durante i … Continua a leggere

26 dicembre 2013 · 3 commenti

PAUL KRUGMAN: LA DIFFICILE SITUAZIONE DEGLI OCCUPATI.

Traduciamo di seguito un post odierno apparso sul blog di Paul Krugman, che analizza gli effetti di una prolungata crisi economica sul rapporto tra impiegato e datore di lavoro. Le … Continua a leggere

24 dicembre 2013 · 1 Commento

IL PROBLEMA DELL’ECONOMIA SONO GLI ECONOMISTI(?)

Il titolo di questo pezzo è mutuato dal post, piuttosto tagliente, apparso recentemente sul blog di Paul Krugman sul NYT.  Il premio Nobel per l’Economia prende spunto da un articolo di Simon Wren-Lewis … Continua a leggere

27 novembre 2013 · Lascia un commento

CUORI DURI, TESTE MOLLI.

Traduciamo di seguito questo articolo apparso sul blog di Paul Krugman in data 21 Novembre 2013. Le parole sono riportate fedelmente, mentre i corsivi e il testo tra parentesi quadre … Continua a leggere

26 novembre 2013 · Lascia un commento

MARIO E GLI “AUSTERIANS”

Riprendiamo un altro post di Krugman, che insiste sul significato della ripresa e sui risultati delle politiche di austerità.

10 novembre 2013 · 1 Commento

SURPLUS TEDESCHI. QUESTA VOLTA E’ DIFFERENTE.

Traduciamo di seguito il post odierno del blog di Paul Krugman sul NYT.Il nostro parla ancora di Germania e del suo ruolo nel commercio mondiale. Benché ineccepibile da un punto … Continua a leggere

3 novembre 2013 · Lascia un commento