Kappa Di Picche

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”

PRIVATIZZAZIONI ITALIANE: UNA STORIA DI INSUCCESSO DA PORTARE A TERMINE

Riceviamo e nuovamente pubblichiamo una interessante riflessione di Mario D’Aloisio Messa in archivio la partita del Colle, Matteo Renzi torna ad occuparsi di economia, e lo fa organizzando a Roma un … Continua a leggere

4 febbraio 2015 · Lascia un commento

“LE FAMIGLIE ITALIANE SI STANNO ARRICHENDO”

  «Siamo l’Italia che investe nell’Italia» Questo lo slogan della Cassa depositi e prestiti S.p.A. (chiamata anche CDP S.p.A.) una società per azioni finanziaria italiana

29 gennaio 2015 · 1 Commento

ITALIA GAME OVER (UN ANNO DOPO)

Circa un anno fa ho scritto questo. Era il quadro di un paese che, a detta delle élite europee non stava facendo abbastanza non riuscendosi a mettere in linea con … Continua a leggere

19 gennaio 2015 · 2 commenti

“FACCIAMO COME LA GERMANIA.”

«Dobbiamo smetterla di parlare male della Germania, sul lavoro la Germania è un modello, non un nostro nemico», ha detto Matteo Renzi, assicurando che «alla fine dei mille giorni il … Continua a leggere

1 settembre 2014 · 8 commenti

DI “PICCINERIE” ESTIVE, CLAMOROSI DIETROFRONT E ALTRE INDECENTI AMENITÀ.

22/08/2014 L’estate volge al termine e Kappa di Picche è stato pigramente improduttivo. Tuttavia noi autori non siamo rimasti mai completamente inattivi ,ma abbiamo seguito con apprensione e attenzione l’evolvere … Continua a leggere

22 agosto 2014 · 1 Commento

WORST CASE SCENARIO.

Ieri mentre commentavo i risultati elettorali al telefono con @federiconero prima e con @PgGrilli poi, nella mia testa ha preso forma lo scenario peggiore possibile per il nostro paese. Quella … Continua a leggere

27 maggio 2014 · 1 Commento

ELECTROLUX: PERCHÈ SI CREA UN PRECEDENTE PERICOLOSO

La vicenda Electrolux Questa qui sopra è la nota UILM in cui vengono calcolati gli adeguamenti salariali per i dipendenti della Electrolux, questo porta nel nostro paese un pericoloso precedente. … Continua a leggere

1 febbraio 2014 · 1 Commento